Potente, elegante e dal profilo caleidoscopico, Percarlo esprime con decisione il legame fra il Sangiovese e il territorio di Gaiole in Chianti. Selezionato a mano, spesso con netta presenza di uve surmature, viene fermentato in cemento, per poi affinare in tonneaux per 22 mesi e ulteriori 18 mesi in bottiglia. Un vino con ottima propensione all’invecchiamento, merito soprattutto dei terreni di San Giusto a Rentennano, le cui sabbie si alternano a zone argillose, galestro e alberese.

San Giusto a Rentennano - Percarlo igt Sangiovese di Toscana

Lucente rosso granato, carico ancora di una freschezza scintillante, si presenta con olfattivo di carattere e dalle molteplici sfaccettature. Il profilo fruttato, in particolare durone, mora e mirtillo sotto spirito, fa da tappeto ai rimandi di liquirizia, china, arancia sanguinella, pelletteria, sottobosco e a netti accenni di macchia mediterranea. Sorso granitico, deciso in tutto il suo svolgersi. Pulizia e coerenza fanno da padroni, la lunghissima scia esalta le proprietà di questa ottima espressione di Sangiovese, da scoprire di nuovo al sorso successivo.

www.fattoriasangiusto.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.